ALLIEVI PROVINCIALI : UNA SCONFITTA CHE BRUCIA

A.S.D.  AUDAX 1 – A.S.D.  AIVIO CATANZARO 0

Luca Parise uno dei più positivi oggi

FORMAZIONE  A.S.D.  AUDAX : 1 CARACCIOLO Andrea, 2 ROSA Giuseppe 3 GIGLIO Daniele, 4 FERRARELLI Giuseppe, 5 PIZZARI Jonathan, 6 AMBROSI Mattia, 7 SAMA’ Mario, 8 LA SALVIA Alessandro, 9 MELLACE Giuseppe, 10 ROTELLA Domenico, 11 SCALZO Armando

IN PANCHINA : 12 VOLPONE Matteo, 13 GARCEA Nicola, 14 COSENTINO Matteo, 15 CORASANITI Manuel, 16 STILO Antonio, 17 CHAHIR Hamza, 18 GUARNIERI Giorgio

FORMAZIONE  A.S.D. AIVIO CATANZARO : 1 COSTANTINO Vittorio, 2 GIGLIOTTI Domenico, 3 MANTELLA Francesco, 4 GRECO Stefano, 5 SCUMARE Luigi Maria, 6 ARABIA Stefano, 7 PARISE Luca, 8 SIRIANNI Vincenzo, 9 FUSCA’ Domenico, 10 BRUNO Matteo, 11 GUARNIERI Matteo

IN PANCHINA : 13 IEZZI Giuseppe, 14 BRANCATI Roberto, 15 LEONE Daniele, 16 SCERBO Luca, 17 ZOFREA Stefano

SOSTITUZIONI : al 20 minuto del secondo tempo esce Sirianni entra Leone, al 20 minuto del secondo tempo esce Greco entra Zofrea, al 20 minuto del secondo tempo esce Mantella entra Scerbo, al 30 minuto del secondo tempo esce Bruno entra Brancati, al 30 minuto del 2° tempo esce Gigliotti entra Iezzi

MARCATORE : al 1° minuto del 1° tempo Mellace

Cronaca : Con un gol lampo  di Mellace,  l’Audax si aggiudica il derby con l’AIVIO per l’occasione scesa in campo con una squadra imbottita di giovanissimi. Le tante assenze nelle file della formazione giallorossa hanno sicuramente condizionato la performance della squadra che non è riuscita ad esprimersi sui soliti livelli se non nei venti minuti finali quando, finalmente, mister Coppoletta ha rinforzato la squadra con i 95 tenuti fino a quel momento in panchina. La gara, condizionata dal goal a freddo subito, è stata combattuta e ben giocata da ambo le parti e alla fine il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio. La squadra di Mister Gaetano Gullì,  sicuramente più esperta e forte fisicamente, ha dovuto penare le classiche sette camicie per avere la meglio sui giovani aquilotti (oggi per un tempo e mezzo hanno giocato quattro 97, quattro 96 e tre 95), che non hanno certamente demeritato e che nel finale di gara hanno messo sotto i quotati avversari. Resta il rammarico di non aver affrontato l’Audax con la formazione tipo e di avere perso pur avendo disputato nel complesso una buona gara.

Lascia un commento