BRAVI LO STESSO

 

FORMAZIONE  A.S.D.  AIVIO CATANZARO : 1 COSTANTINO Vittorio, 2 EPIFANO Marco, 3 LAURITANO Salvatore, 4 ZOFREA Stefano, 5 SCUMACE Luigi Maria, 6 ARABIA Stefano, 7 GALLO Federico, 8 BRANCATI Roberto, 9 NOCITA Mattia, 10 LEONE Daniele, 11 GUARNIERI Matteo

IN PANCHINA : 13 IEZZI Giuseppe, 14 SCERBO Luca, 15 RIZZUTO Francesco

FORMAZIONE  A.S.D.  ATLETICO SELLIA MARINA :  1 BIANCO Marco, 2 SERVINO Alessio, 3 LEVATO Nicola, 4 FRANGIPANE Marco, 5 MASCARO Simone, 6 DE FAZIO Francesco, 7 SCUMACI Antonio, 8 ROMEO Pasquale, 9 GARCEA Antony, 10 VALEA Roberto 11 VISCOMI Francesco

IN PANCHINA : 16 PROCOPIO Antonio

SOSTITUZIONI  AIVIO al 1° minuto del secondo tempo esce Brancati entra Serbo, al 1° minuto del 2° tempo esce ZOFREA entra Rizzuto, al 20° minuto del 2° tempo esce Epifano entra Iezzi

MARCATORE : al 26° minuto del 2° tempo Viscomi Francesco

Cronaca : Si conclude nel peggiore modo possibile l’avventura, nel campionato allievi provinciali girone A, per i ragazzi di Mister Coppoletta che si lasciano sorprendere in casa da  un volitivo Atletico Sellia Marina che, senza strafare, si aggiudica la gara grazie ad un goal in contropiede realizzato, al 27° minuto del 2° tempo, da Viscomi con un preciso e forte tiro che si insacca a fil di palo. La squadra giallorossa oggi, in maglia bianca, pantaloncini rossi e calzettoni blu, non è apparsa brillante come il solito e  la scelta infelice della lega nazionale dilettanti – delegazione provinciale di Catanzaro di fare recuperare l’incontro con l’Atletico Sellia Marina a distanza di meno di ventiquattrore dalla partita disputata con il Taverna ha influito certamente sul buon andamento della partita.  I giovani aquilotti, oggi, hanno accusato più del dovuto la stanchezza e l’assenza, inoltre, di alcuni titolari ha pesato sul risultato finale della gara che sarebbe stato, comunque, diverso qualora gli attaccanti non avessero sprecato una miriade di palle goal sotto porta. A fine gara, musi lunghi nello spogliatoio giallorosso per l’inaspettata sconfitta e  la perdita del primo posto in classifica ma a questi ragazzi non gli si può rimproverare niente perchè l’impegno da parte loro non è mai venuto meno e il comportamento tenuto in campo,  in occasione degli incontri disputati, è stato sempre ineccepibile e consono ad un tesserato di  una società seria quale è la nostra. Bravi, bravi davvero tutti.

Lascia un commento