Archivio per la categoria ‘Incontri Allievi Regionali’

RIALZIAMO LA TESTA

27 - 02 - 2012

 

A.S.D.  AIVIO CATANZARO  1  −  A.C.  ACQUAPPESA 2

FORMAZIONE AIVIO CATANZARO : 1 SCARFONE Lorenzo, 2 GIGLIOTTI Domenicoo, 3 TOTO Francesco, 4 PARISE Luca, 5 ARABIA Stefano, 6  MASTRANGELO Luca, 7 COSTA Antonio, 8 MASCIARI Carlo, 9 LONGO Giuseppe, 10 MAURO Matteo, 11 TRAPASSO Tommaso

IN PANCHINA : 12 COSTANTINO Vittorio, 13 SCERBO Luca, 14 LEONE Daniele, 15 NOCITA Mattia, 16 SCUMACE Luigi Maria, 17 GUARNIERI Matteo, 18 RIZZUTO Francesco

FORMAZIONE AC ACQUAPPESA : 1 TRIPICCHIO Lorenzo, 2 PALERMO Domenico, 3 LAROTONDA Francesco, 4 LUCCHESE Antonio, 5 OCCHIUZZI Marco, 6 CONDINO Lorenzo, 7 ANDREOLI Francesco, 8 NATALE Francesco, 9 PALETTA Francesco, 10 PATERA Fabio, 11 SBARRA Marco

IN PANCHINA : 14 SCIAMMARELLA Lorenzo

SOSTITUZIONI AIVIO : al 18 minuto del 2° tempo esce Gigliotti entra Guarnieri, al 27 minuto del 2° tempo esce Trapasso entra Nocita, al 32 minuto del 2° tempo esce Parise entra Rizzuto, al 33 minuto del 2° tempo esce Mauro entra Leone

MARCATORI : al 29 minuto del 1° tempo Longo (rig.), al 40 minuto del 1° tempo Patera, al 15 minuto del 2° tempo Sbarra

 

Cronaca : Poteva e doveva essere la partita del rilancio e, invece, siamo qui a commentare un’altra sconfitta, certamente inaspettata ma, per certi versi, meritata. Come era accaduto la settimana precedente a Grimaldi, con il Savuto, i  ragazzi di mister Gemelli sbagliano l’approccio alla gara e si fanno superare, in casa, da una volitiva Acquappesa. A dire il vero la partita si era incanalata sul giusto binario tanto che, al 29 minuto del 1° tempo, la squadra giallorossa si portava in vantaggio con Longo abile a trasformare, con un preciso e forte tiro a fil di palo, il rigore decretato dall’arbitro per un fallo in area su Trapasso.  Poi accade ciò che non ti aspetti, i ragazzi smettono di giocare come è loro solito fare, forse perchè appagati dal risultato, gli ospiti approfittano del calo di tensione e con Patera, allo scadere del 1° tempo,  trovano la rete del pareggio su punizione e, 15 minuti dopo, raddoppiano sempre sugli sviluppi di un calcio di punizione con Sbarra lesto a deviare in rete un pallone vagante in area di rigore. Il risultato della gara non cambia nonostante le sostituzioni effettuate da mister Gemelli che, a fine gara, giustamente, rimprovera i propri ragazzi per il brutto approccio alla partita. Occorre, al più presto, cambiare registro e mentalità per evitare che si vanifichi quanto di buono fatto finora e per riconquistare la seconda posizione in classifica  che non è poi una chimera.

ALLIEVI PROVINCIALI : UNA SCONFITTA CHE BRUCIA

20 - 02 - 2012

A.S.D.  AUDAX 1 – A.S.D.  AIVIO CATANZARO 0

Luca Parise uno dei più positivi oggi

FORMAZIONE  A.S.D.  AUDAX : 1 CARACCIOLO Andrea, 2 ROSA Giuseppe 3 GIGLIO Daniele, 4 FERRARELLI Giuseppe, 5 PIZZARI Jonathan, 6 AMBROSI Mattia, 7 SAMA’ Mario, 8 LA SALVIA Alessandro, 9 MELLACE Giuseppe, 10 ROTELLA Domenico, 11 SCALZO Armando

IN PANCHINA : 12 VOLPONE Matteo, 13 GARCEA Nicola, 14 COSENTINO Matteo, 15 CORASANITI Manuel, 16 STILO Antonio, 17 CHAHIR Hamza, 18 GUARNIERI Giorgio

FORMAZIONE  A.S.D. AIVIO CATANZARO : 1 COSTANTINO Vittorio, 2 GIGLIOTTI Domenico, 3 MANTELLA Francesco, 4 GRECO Stefano, 5 SCUMARE Luigi Maria, 6 ARABIA Stefano, 7 PARISE Luca, 8 SIRIANNI Vincenzo, 9 FUSCA’ Domenico, 10 BRUNO Matteo, 11 GUARNIERI Matteo

IN PANCHINA : 13 IEZZI Giuseppe, 14 BRANCATI Roberto, 15 LEONE Daniele, 16 SCERBO Luca, 17 ZOFREA Stefano

SOSTITUZIONI : al 20 minuto del secondo tempo esce Sirianni entra Leone, al 20 minuto del secondo tempo esce Greco entra Zofrea, al 20 minuto del secondo tempo esce Mantella entra Scerbo, al 30 minuto del secondo tempo esce Bruno entra Brancati, al 30 minuto del 2° tempo esce Gigliotti entra Iezzi

MARCATORE : al 1° minuto del 1° tempo Mellace

Cronaca : Con un gol lampo  di Mellace,  l’Audax si aggiudica il derby con l’AIVIO per l’occasione scesa in campo con una squadra imbottita di giovanissimi. Le tante assenze nelle file della formazione giallorossa hanno sicuramente condizionato la performance della squadra che non è riuscita ad esprimersi sui soliti livelli se non nei venti minuti finali quando, finalmente, mister Coppoletta ha rinforzato la squadra con i 95 tenuti fino a quel momento in panchina. La gara, condizionata dal goal a freddo subito, è stata combattuta e ben giocata da ambo le parti e alla fine il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio. La squadra di Mister Gaetano Gullì,  sicuramente più esperta e forte fisicamente, ha dovuto penare le classiche sette camicie per avere la meglio sui giovani aquilotti (oggi per un tempo e mezzo hanno giocato quattro 97, quattro 96 e tre 95), che non hanno certamente demeritato e che nel finale di gara hanno messo sotto i quotati avversari. Resta il rammarico di non aver affrontato l’Audax con la formazione tipo e di avere perso pur avendo disputato nel complesso una buona gara.

ALLIEVI REGIONALI : PRESTAZIONE INCOLORE E SOTTOTONO!!

19 - 02 - 2012

L'incredibile occasione fallita da Longo sugli sviluppi della traversa colpita da Trapasso

S.S. SAVUTO CALCIO  - A.S.D. AIVIO CATANZARO 1 − 0

FORMAZIONE SAVUTO CALCIO : 1 FERRARI Paolo, 2 MANZA Salvatore, 3 PUCCI Emanuele, 4 COCCIMIGLIO Eugenio, 5 BEVACQUA Simone, 6 VORNICU Alexandru Eduar, 7 FERLAINO Gennaro, 8 GALLO Antonio, 9 BURGO Rosario Kevin, 10 MARRELLO AQUINO Paolo, 11 MORACA Francesco
IN PANCHINA :  13 MARSICO Luca, 14 ANSELMO Francesco, 15 COSTANZO Alessandro, 16 STRANGES Sestino

FORMAZIONE AIVIO CATANZARO : 1 SCARFONE Lorenzo, 2 CHIARELLA Francesco, 3 TOTO Francesco, 4 BELCAMINO Francesco, 5 ARABIA Stefano, 6 MASTRANGELO Luca, 7 COSTA Antonio, 8 GALLO Federico, 9 LONGO Giuseppe, 10 MAURO Matteo, 11 TRAPASSO Tommaso
IN PANCHINA : 12 COSTANTINO Vittorio, 13 LEONE Daniele, 14 NOCITA Mattia, 15 GIGLIOTTI Domenico, 16 SCUMACE Luigi Maria, 17 PARISE Luca, 18 ZOFREA Stefano

SOSTITUZIONI AIVIO nel secondo tempo : esce Belcamino entra Leone, esce Gallo entra Nocita, esce Mastrangelo entra Parise

MARCATORI : al 20 minuto del 2° tempo Ferlaino

ARBITRO :  Sig. ARAGONA Francesco

Cronaca : Vincere  con il Savuto,  per confermare quanto di buono fatto finora e consolidare la seconda posizione in classifica, era quanto meno auspicabile viste le precedenti convincenti prestazioni dei ragazzi di mister Gemelli e la bella e meritata vittoria conseguita, venerdì scorso, ai danni della capolista Bigsport Crotone lasciava ben sperare in un epilogo diverso della gara  Ma nel calcio, a volte,  può capitare l’imponderabile o meglio che i valori in campo si azzerino e che squadre meno attrezzate mettano in difficoltà formazioni più accreditate e tecnicamente superiori.  Oggi i giovani aquilotti, scesi in campo in formazione rimaneggiata e con  diversi titolari acciaccati, non sono riusciti ad imporre il proprio gioco ed avere la meglio su avversari fortemente motivati, decisi a vendere cara la pelle e conquistare punti salvezza. La sconfitta odierna della squadra giallorossa, fortunatamente, non lascia grandi strascichi in classifica per la concomitante sconfitta del Sersale battuto dall’Audax per 3 a 2 ma, ora, occorre ritrovare il giusto passo in quanto la Promosport Lamezia, quarta forza del campionato, è a soli tre punti di distanza. Per la cronaca c’è da registrare che la gara è stata avara di emozioni da rete tanto che per annotare il primo tiro nello specchio della porta bisogna attendere il 39° minuto del 1° tempo; Trapasso, da fuori area, con un gran tiro colpisce la traversa e sulla respinta l’AIVIO con Longo fallisce, a porta vuota, la più facile delle occasioni per portarsi in vantaggio. Nella ripresa oltre al goal realizzato dal Savuto con Ferlaino abile a deviare in rete, al 20 minuto del 2° tempo, un preciso cross proveniente dalla fascia sinistra, c’è da registrare uno sterile predominio territoriale degli ospiti e tanto agonismo ed ostruzionismo dei padroni di casa.  Allo scadere dell’ultimo dei quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro, buona nel complesso la sua direzione, l’AIVIO pareggia con Toto con un gran tiro da fuori ma il goal non è convalidato dal direttore di gara benchè il tiro fosse stato scoccato un secondo prima del primo dei tre fischi che sanciscono la fine di un incontro di calcio. Cosa dire più, che il pareggio forse sarebbe stato il risultato più giusto anche in virtù del goal incredibilmente non convalidato dall’arbitro e delle due grandi occasioni fallite dall’AIVIO nella prima frazione di gioco ma la prestazione, incolore e sottotono di oggi, non lascia spazio ad alcuna recriminazione.

CHE IMPRESA : AFFONDATA LA CORAZZATA BIGSPORT CROTONE

10 - 02 - 2012

Francesco Belcamino autore del terzo goal

ASD AIVIO CATANZARO  - BIGSPORT CROTONE  4 − 3

FORMAZIONE  AIVIO CATANZARO : 1 SCARFONE Lorenzo, 2 CHIARELLA Francesco, 3 TOTO Francesco, 4 BELCAMINO Francesco, 5 ARABIA Stefano, 6 MASTRANGELO Luca, 7 COSTA Antonio, 8 MASCIARI Carlo, 9 LONGO Giuseppe, 10 MAURO Matteo, 11 TRAPASSO Tommaso

IN PANCHINA : 12 COSTANTINO Vittorio, 13 LEONE Daniele, 14 GIGLIOTTI Domenico, 15 NOCITA Mattia, 16 PARISE Luca, 17 GUARNIERI Matteo, 18 GALLO Federico

 

FORMAZIONE BIGSPORT CROTONE : 1 MENZA’ Luca, 2 MERCURIO Emanuele, 3 GUERRIERI Antonio, 4 LATEGANO Giovanni, 5 FEDERICO Sergio, 6  PARENTE Alessandro, 7 SEGRETO Antonio, 8 ARCURI Raffaele, 9  GARA’ Gianluigi, 10 ARMENIO Davide, 11 SOTIRA Domenico

IN PANCHINA : 12 ANZILLOTTA GIOVANNI, 13 CORIGLIANO  Annino, 13 RODIO Rosario, 15 PAPARO Davide, 16 MEGNA Domenico, 17 FEDERICO Ugo, 18 FRANCO Simone

SOSTITUZIONI AIVIO nel secondo tempo : esce Trapasso entra Parise, esce Longo entra Gigliotti, esce Masciari entra Guarnieri

MARCATORI : al 7 minuto del 1° tempo Masciari, al 17 minuto del 1° tempo Longo, al 37 minuto del 1° tempo Garà, al 39 minuto del 1° tempo Belcamino, al 5 minuto del 2° tempo autorete di Scarfone, al 15 del 2° tempo Longo, al 23 del 2° tempo autorete di Mastrangelo

Cronaca :  Vincere con la Bigsport Crotone, per continuare a sperare in un campionato di vertice, è d’obbligo per una società giovane e ambiziosa quale è  l’AIVIO Catanzaro calcio. La squadra di mister Gemelli, davanti al proprio pubblico,  per l’occasione  numeroso e caloroso,  ha prontamente riscattato, con i primi della classe, la prestazione poco convincente di domenica scorsa sul campo della Promosport Lamezia, imponendosi  per 4 a 3 sui quotati avversari. Doveva  essere, una semplice formalità,  per i ragazzi  di mister Candido Grotteria, scesi  sul rettangolo verde del Cutro di Catanzaro Lido, con uno score di tutto rispetto (12 vittorie e 2 pareggi conseguiti su 14 gare disputate), sbarazzarsi della resistenza dei giovani aquilotti e conquistare i tre punti in palio  ma, a volte, nel calcio nulla è scontato e può capitare che formazioni meno accreditate, che non godono dei favori dei pronostici,  abbiano la meglio su  squadre costruite per vincere il campionato. Ora l’AIVIO può vantarsi di essere l’unica squadra ad avere battuto la squadra pitagorica, capolista indiscussa del girone B del campionato allievi regionali calabrese.  La bella, entusiasmante e meritata vittoria di oggi, oltre ad alzare il morale della squadra giallorossa, un po giù dopo l’inaspettata sconfitta patita a  Lamezia Terme, ha consentito alla stessa di consolidare il secondo posto in classifica, di tenere a debita distanza una diretta e agguerrita concorrente quale si dimostrata finora il Sersale e, infine, di dimezzare i punti di svantaggio, da sei a tre, nei confronti della Bigsport Crotone che, comunque, è senz’altro una bella realtà nel panorama calcistisco dilettantistico giovanile calabrese. Per la cronaca l’Aivio al 7 minuto del 1° tempo si porta in vantaggio grazie ad uno schema su calcio d’angolo, più volte provato e riprovato durante gli allenamenti, con Masciari abile a battere il portiere ospite con un preciso pallonetto e, dieci minuti più tardi, raddoppia con Longo che sfrutta alla perfezione un bel assist di Costa, e a tu per tu con il portiere lo trafigge con un preciso diagonale. Nei minuti finali della prima frazione di gioco la Bigsport Crotone, sugli sviluppi di un corner, trova la rete del 2 a 1 con Garà lesto a ribadire in rete una corta respinta della difesa giallorossa ma due minuti più tardi, per la precisione al 39 minuto, Belcamino, grande prestazione la sua oggi, da fuori area lascia partire un bolide che finisce la sua corsa in fondo alla rete e consente ai ragazzi di mister Gemelli di rientrare negli spogliatoi con un meritatissimo doppio vantaggio. Nella ripresa, c’è da registrare subito la veemente reazione della squadra rossoblu che, al 5 minuto, accorcia le distanze grazie ad una sfortunata autorete del portiere giallorosso ma, dieci minuti più tardi, è il solito Longo, 15 le reti finora realizzate dal nostro centravanti, a segnare con un forte tiro in diagonale la rete del 4 a 2. AL 23 minuto della ripresa la Bigsport Crotone accorcia nuovamente le distanze, la palla calciata da Parente  colpisce il forte difensore centrale dell’AIVIO Mastrangelo e finisce in fondo al sacco. Da annotare ancora che, sul 4 a 2, all’AIVIO il direttore di gara ha negato un nettissimo calcio di rigore per un fallo da tergo di un difensore ospite su capitan Mauro e uno sterile predominio territoriale degli ospiti nei minuti finali.  Da elogiare l’impegno e la determinazione messo in mostra dai giovani aquilotti che fanno ben sperare per il prosieguo di questo avvincente campionato.

 

ALLIEVI REGIONALI CHE PECCATO !!!

06 - 02 - 2012

USD PROMOSPORT LAMEZIA TERME – ASD AIVIO CATANZARO 2 − 1

FORMAZIONE PROMOSPORT LAMEZIA TERME : 1 SIRIANNI Paolo, 2 ROCCA Samuele, 3 LANZO Davide, 4 RASO Luca, 5 MARTELLO Francesco, 6 GALLO Giuseppe, 7 ANDRICCIOLA Pietro, 8 LONGO Riccardo, 9 GRANDINETTI Gioacchino, 10 D’ALIFE Antonio, ARZENTI Enrico
IN PANCHINA : 12 ALESSI Diego, 13 LANZO Luca, 14 BOMABARDIERI Valerio, 15 CEFALA’ Francesco, 16 GRANDINETTI Emanuele, 18 STRANGIS Nicola Luigi

FORMAZIONE AIVIO CATANZARO : 1 Costantino Vittorio, 2 GIGLIOTTI Domenico, 3 TOTO Francesco, 4 LEONE Daniele, 5 ARABIA Stefano, 6 CHIARELLA Francesco, 7 COSTA Antonio, 8 MASCIARI Carlo, 9 LONGO Giuseppe, 10 MAURO Matteo, 11 TRAPASSO Tommaso
IN PANCHINA : 12 SCARFONE Lorenzo, 13 SCUMACE Luigi Maria, 14 GALLO Federico, 15 PARISE Luca, 16 SCERBO Luca, 17 NOCITA Mattia

SOSTITUZIONI AIVIO nel secondo tempo : esce Toto entra Scerbo, esce Leone entra Gallo, esce Costa entra Nocita, esce Longo entra Parise

MARCATORI : al 3 minuto del 1° tempo Trapasso, al 2 minuto del 2° tempo Arzenti, al 21 minuto del 2° tempo Raso

CRONACA : Poteva essere la partita della definitiva consacrazione e, invece, le troppe assenze e la giornata poco felice di alcuni titolari hanno finito per condizionare la prestazione della squadra che non è riuscita, come è solito fare, ad imporre il proprio gioco agli avversari ne, tantomeno, a gestire il goal di vantaggio realizzato nella prima frazione di gioco. La gara si era messa subito bene per i ragazzi di mister Gemelli che,  al 3 minuto del 1° tempo, si erano portati in vantaggio con Trapasso abile a finalizzare in rete un preciso assist di capitan Mauro. Da quel momento e per tutto il primo tempo, c’è da registrare uno sterile predominio territoriale dei padroni di casa, mai veramente capaci di pungere e fare male. Nei minuti finali del 1° tempo, in contropiede,  l’AIVIO potrebbe ipotecare la vittoria ma Trapasso prima e Costa dopo falliscono, a tu per tu con il portiere della Promosport Lamezia, due ghiotte e facili occasioni da rete  che, se opportunamente sfruttate, avrebbero consentito alla squadra giallorossa di rientrare negli spogliatoi con un vantaggio più cospicuo. Ad inizio ripresa accade l’imponderabile ovvero un infortunio dell’estremo difensore ospite,   fino al quel momento impeccabile, che, incredibilmente,  su un innocuo cross,  smanaccia sui piedi dell’accorrente Arzenti un pallone che, lo stesso, non può che depositare in fondo al sacco. Il goal del pareggio galvanizza la squadra di casa che si riversa in avanti per fare sua l’intera posta e, al 21 minuto del 2° tempo, l’AIVIO capitola per la seconda volta grazie ad un eurogoal di Raso che da circa 30 metri lascia partire un fendente che si insacca sotto la traversa. Nei minuti finali della ripresa i giovani aquilotti,  prima con Arabia  di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo e, successivamente,  con Gallo fermato al momento della conclusione a botta sicura dall’arbitro  per un presunto offside, potrebbero pareggiare l’incontro ma  il punto conquistato non avrebbe cancellato, comunque, una prestazione sottotono e incolore.

ALLIEVI PROVINCIALI ESAGERATI!

24 - 01 - 2012

US PETRONA’ 1 – ASD AIVIO CATANZARO 8
FORMAZIONE US PETRONA’ : 1 PANUCCI Federico, 2 ANANIA Cristian 3 PISANO Graziano, 4 CAPELLUPO Andrea, 5 POLEO Daniel, 6 CRISTIANO Lorenzo, 7 RIZZUTI Daniel, 8 GIGLIOTTI Marco, 9 SCALZI Venazio, 10 PULLANO Raffaele, 11 RIZZUTI Giuseppe. IN PANCHINA : 14 CALIGIURI Domenico, 16 SCALZI Marco 
FORMAZIONE AIVIO CATANZARO : 1 COSTANTINO Vittorio, 2 GIGLIOTTI Domenico, 3 SCERBO Luca, 4 ZOFREA Stefano, 5 SCUMARE Luigi Maria, 6 EPIFANO Marco, 7 PARISE Luca, 8 GALLO Federico, 9 NOCITA Mattia, 10 LEONE Daniele, 11 GUARNIERI Matteo. IN PANCHINA : 14 BRANCATI Roberto, 15 RIZZUTO Francesco 
SOSTITUZIONI : nel secondo tempo esce Parise entra Rizzuto, esce Guarnieri entra Brancati.
MARCATORI : al 7 minuto del 1° tempo SCUMACE, al 9 minuto del 1° tempo GALLO, al 27 minuto del 1° tempo Nocita, al 37 minuto del 1° tempo ZOFREA, al 39 minuto del 1° tempo RIZZUTI Giuseppe (Petronà), 4° minuto del secondo tempo GALLO, al 22 minuto del 2° tempo GALLO, al 25 minuto del 2° tempo BRANCATI, al 35 del 2° tempo RIZZUTO 

Finalmente, dopo tanti rinvii la gara Petronà – AIVIO Catanzaro, valida per il campionato allievi provinciali, si gioca e ai ragazzi di Mister Coppoletta, scesi in campo determinati e vogliosi di fare risultato, basta un solo tempo per chiudere la pratica Petronà e conquistare la vetta della classifica.
Nonostante le numerose assenze, la squadra giallorossa, per l’occasione in maglia blu, pantaloncini rossi e calzettoni blu, ancora una volta, ha dimostrato di non avere rivali in questo campionato imponendosi sugli avversari con un rotondo 8 a 1 che non lascia adito ad alcuna recriminazione.
Sin dalle prime battute, i giovani aquilotti, tecnicamente e tatticamente superiori ai pari età del Petronà, hanno imposto alla gara un ritmo vertiginoso tanto che, l’arbitro già al 7° minuto è costretto a tirare fuori, dalla giacca della propria divisa, il taccuino per annotare la rete realizzata da Scumace con una magistrale punizione.
Il fulmineo goal realizzato, oltre a fare felice Mister Coppoletta che, dalla panchina, dispensa ai suoi ragazzi compiaciuti sorrisi, fa si che la partita si incanali subito sul giusto binario tanto che due minuti più tardi Gallo, tra i migliori oggi in campo, dopo aver dribblato tre avversari entra in area di rigore e con un preciso tiro in diagonale batte per la seconda volta il portiere di casa. Da questo momento è un escalation di emozioni e di reti, a fine gara saranno 8 i palloni raccolti in fondo al sacco dal portiere del Petronà che deve ringraziare la buona sorte e i pali (2 Nocita, 1 Zofrea, 1 Scerbo, 1 Gallo e 1 Parise) se il risultato finale non è a doppia cifra.
Per la cronaca, al 27 minuto del 1° tempo, segna bomber Nocita su assist di Gallo che, 12 minuti più tardi, confeziona un’altro bellissimo assist a Zofrea che di testa insacca la rete del 4 a 0. Al 40 minuto del 1°tempo il Petronà trova la rete della bandiera con Rizzuti Giuseppe abile a battere a rete dopo essersi aggiustata la palla con la mano. Da segnalare, nel secondo, 2 reti di Gallo realizzate la prima su punizione e la seconda con un forte tiro dalla distanza che si insacca sotto la traversa.; un bellissimo goal di Brancati che in diagonale realizza di sinistro su un preciso assist di Zofrea e nel finale di tempo c’è gloria anche per Rizzuto che, ben lanciato dall’estroso Zofrea, batte per l’ottava volta l’incolpevole Panucci con un tiro forte e preciso.
Cosa dire di più se non che questi ragazzi onorano sempre la maglia che indossano e che, al di là del risultato ottenuto oggi, il loro comportamento in campo e fuori è sempre esemplare.
Bravi, bravi ragazzi davvero.

SPETTACOLARI!

22 - 01 - 2012

Citta Amantea 1 – ASD AIVIO Catanzaro 6
Formazione Città Amantea : 1 AFRICANO Francesco, 2 ALFANO Salvatore, 3 PULICE Luca, 4 FERA Albino, 5 PUGLIANO Gianluca, 6 AFRICANO Guido, 7 VENA Pasquale, 8 CONFORTI Cristian, 9 MIRAGLIA Rizziro, 10 MORELLI Antonio Francesco, 11 GENTILE Tommaso 
Formazione ASD AIVIO Catanzaro : 1 COSTANTINO Vittorio, 2 CHIARELLA Francesco, 3 TOTO Francesco, 4 BELCAMINO Francesco, 5 ARABIA Stefano, 6 MASTRANGELO Luca, 7 COSTA Antonio, 8 MASCIARI Carlo, 9 LONGO Giuseppe, 10 MAURO Matteo, 11 TRAPASSO Tommaso. IN PANCHINA : 12 SCARFONE Lorenzo, 13 GIGLIOTTI Domenico, 14 GUARNIERI Matteo, 15 BRUNO Matteo, 16 SCERBO Luca, 17 ZOFREA Stefano, 18 RIZZUTO Francesco 
SOSTITUZIONI : nel secondo tempo esce Masciari entra Zofrea, esce Chiarella entra Gigliotti, esce Longo entra Guarnieri, esce Costa entra Bruno, esce Arabia entra Scerbo, esce Trapasso entra Rizzuto
MARCATORI : al 6 minuto del 1° tempo Longo, al 7 del 1° tempo Belcamino, al 14 minuto del 1° tempo Morelli (Amantea su rig.), al 40 minuto del 1° tempo Trapasso, al 18 minuto del secondo tempo Longo, al 20 minuto del 2 tempo Toto, al 41 minuto del 2° tempo Mauro

Altra spettacolare prestazione dei ragazzi della squadra allievi regionali di mister Gemelli che non finiscono più di stupire e che anche oggi, in trasferta, hanno dimostrato che quanto di buono fatto vedere, finora, non è frutto di improvvisazione o circostanze favorevoli, ma di una seria programmazione e della grande applicazione con cui, giornalmente, i giovani aquilotti, si allenano e preparano le partite. 
Il 6 a 1 conseguito ai danni dell’Amantea, una delle poche squadre, al momento, capace di imporre il pari alla corazzata Bigsport Crotone, rende merito al gran lavoro svolto dal tecnico Prof. Gemelli che è riuscito, in un breve lasso di tempo, a plasmare una squadra competitiva quasi, sempre, capace di imporre il proprio gioco agli avversari di turno.
La squadra giallorossa è viva e sta bene in salute, i risultati roboanti conseguiti, nell’ultimo mese, ne sono dimostrazione e testimoniano la bontà di un organico che annovera tra le sue file tante spiccate individualità. 
Se l’AIVIO, oggi, è una bella realtà nel panorama del calcio dilettantistico giovanile calabrese lo dobbiamo ai questi magnifici ragazzi e a chi, amorevolmente, li segue e li prepara. Godiamoci questa bella vittoria, che ci avvicina al vertice della classifica, ma giusto il tempo necessario perchè una nuova gara incombe e bisogna preparala con tutte le dovute accortezze. La strada intrapresa è quella giusta ma, dietro l’angolo, si celano tante insidie e tanto c’è, ancora, da lavorare per coronare un sogno ovvero quello di disputare un campionato da protagonisti.
Per la cronaca c’è da rimarcare che tre delle sei reti realizzate, sul rettangolo di gioco di Aiello Calabro, portano la firma di centrocampisti e difensori, a dimostrazione che i ragazzi applicano alla perfezione gli schemi e i dettami tecnici voluti dal mister.

ALLIEVI REGIONALI, UN RULLO COMPRESSORE!

14 - 01 - 2012

ASD AIVIO CATANZARO 3 – CITTADELLA CALCIO BONIFATI 2
FORMAZIONE AIVIO CATANZARO : 1 SCARFONE, 2 CHIARELLA, 3 GIGLIOTTI, 4 BELCAMINO, 5 ARABIA, 6 MASTRANGELO, 7 COSTA, 8 MASCIARI, 9 LONGO, 10 GALLO, 11 TRAPASSO. IN PANCHINA : 12 COSTANTINO, 13 SCUMACE, 14 GUARNIERI, 15 BRUNO, 16 TOTO, 17 ZOFREA, 18 RIZZUTO
FORMAZIONE CITTADELLA CALCIO BONIFATI : 1 TIESI, 2 VITA, 3 RAMUNDO, 4 PALLOTTA, 5 ESPOSITO, 6 BENVENUTO, 7 VENTRE, 8 PIEMONTESE, 9 TOLEDO, 10 VOLTASIO, 11 FELICE. IN PANCHINA : 12 CAROPRESE, 13 CAIRO, 14 GROSSO CIPONTE, 15 GUGLIANONE, 16 AULICINO, 17 PALLADINO

MARCATORI : al 14 minuto del 1° tempo Masciari, al 23 minuto del 1° tempo Longo, al 26 minuto del 1° tempo Toledo, al 39 minuto del 1° tempo Trapasso, al 13 minuto del 2° tempo Voltasio (rig,)
SOSTITUZIONI Aivio : nel secondo tempo esce Gallo entra Guarnieri, esce Costa entra Bruno, esce Trapasso entra Scumace, esce Gigliotti entra Toto

CRONACA : Altra prestazione maiuscola dei ragazzi della squadra allievi regionali che, dopo la brillante vittoria conseguita in trasferta sulla Kennedy, si impongono per 3 a 2, sul rettangolo sintetico del Curto di Catanzaro Lido, sui pari età del Cittadella Calcio Bonifati.
La bella vittoria ottenuta ai danni del Cittadella, oltre ad incrementare il morale dei giovani aquilotti, consente alla squadra giallorossa di consolidare la propria posizione in classifica, peraltro già brillante, e di tenere a dovuta distanza una diretta concorrente che, oggi, ha dimostrato sul campo di avere le carte in regola per ambire ad un posto nei play off. 
Nonostante Mister Gemelli, per l’indisponibilità di capitan Mauro e le precarie condizioni di alcuni tesserati, sia stato costretto a ridisegnare il centrocampo e cambiare l’assetto tattico della squadra, l’undici sceso in campo ha ben figurato e il gioco espresso è stato bello e piacevole come al solito. Per la cronaca Masciari al 14 minuto del 1° tempo, su punizione, realizza la rete del vantaggio e, nove minuti più tardi, Longo con un delizioso pallonetto trafigge per la seconda volta il portiere ospite. Al 26 minuto del 1° tempo, il Cittadella dimezza lo svantaggio con Toledo lesto, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a battere l’incolpevole Scarfone con un tiro a fil di palo. Allo scadere della prima frazione di gioco Costa, dopo una discesa travolgente sulla fascia destra, confeziona per l’accorrente Trapasso la palla del 3 a 1 che il bomber non sbaglia depositando in rete di piatto. Al 13 minuto del 2° tempo l’arbitro concede alla squadra ospite un calcio di rigore, per un presunto fallo in area, che Voltasio realizza. Sul 3 a 2 l’Aivio amministra il gioco e nei minuti finali della gara, il neo entrato Guarnieri, si divora letteralmente il goal del 4 a 2 spedendo fuori da buona posizione. Questa ennesima vittoria, testimonia la bontà di un gruppo di ragazzi e del lavoro, finora, svolto da Gemelli, tecnico preparato e competente, che con passione e grande professionalità ha portato l’ASD Aivio a recitare un ruolo da protagonista nel difficile campionato allievi regionali calabrese.

DEVASTANTI!

08 - 01 - 2012

SSD KENNEDY 0 – ASD AIVIO CATANZARO 5

FORMAZIONE KENNEDY : 1 PROCOPIO, 2 TRAPASSO A., 3 MARINO U., 4 MARINO M., 5 MAIDA, 6 TRIPODI, 7 DARDANO, 8 MIRIELLO, 9 ARABIA E., 10 MARINO A., 11 BOUAZIZ. IN PANCHINA : 12 NOCERA, 13 TALLARICO, 14 STARACE, 17 RICCIO, 18 PIRRI

FORMAZIONE AIVIO CATANZARO : 1 SCARFONE, 2 CHIARELLA, 3 TOTO, 4 BELCAMINO, 5 ARABIA S., 6 MASTRANGELO, 7 COSTA, 8 MASCIARI, 9 LONGO, 10 MAURO, 11 TRAPASSO T. IN PANCHINA : 13 GALLO, 14 GUARNIERI, 15 GIGLIOTTI, 16 LEONE, 17 PARISE, 18 BATTESIMO

MARCATORI : LONGO al 13′, al 18′ e al 38′ del 1° tempo, MASTRANGELO al 30′ del 1° tempo, COSTA al 5′ del secondo tempo

SOSTITUZIONI : Nel primo tempo esce TRAPASSO entra PARISE, nel secondo tempo : esce TOTO entra GIGLIOTTI, esce LONGO entra GUARNIERI, esce COSTA entra LEONE, esce MAURO entra GALLO, esce BELCAMINO entra
BATTESIMO

Inizia nel migliore modo possibile il 2012 gli allievi regionali di mister Gemelli che tirano fuori, dalla calza della Befana, una prestazione super tutta grinta e cuore e, con un perentorio 5 a 0, stravincono il derby con la Kennedy. Agli annichiliti avversari, oggi, non resta che guardare con occhi increduli e lucidi i giovani aquilotti festeggiare, a fine gara, la bella ed entusiasmante vittoria ed ammettere, a malincuore, la superiorità tecnica della squadra ospite. A Runci, si è vista una sola squadra in campo : l’ASD Aivio Catanzaro a cui il numeroso pubblico assiepato in tribuna, a fine gara, ha tributato un lungo e caloroso applauso.
Per la cronaca uno straripante Longo, autore di una tripletta, al 13° minuto del 1° tempo, con un preciso rasoterra, sblocca il risultato e, 5 minuti più tardi, mette al sicuro lo stesso realizzando, in contropiede, la rete del 2 a 0. Al 28° del 1° tempo, dopo un batti e ribatti in area di rigore avversaria, il forte difensore centrale Mastrangelo, ex giocatore della Kennedy, realizza la terza rete e subito dopo Longo, ancora lui, sigla la rete del 4 a 0. Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, gli uomini di Gemelli scendono in campo determinati ed al 5 minuto Costa, con un forte tiro, dopo una discesa travolgente sulla fascia, realizza la rete del definitivo 5 a 0. A questo punto della gara, l’allenatore da spazio alle seconde linee che ben figurano. Il gioco non ne risente tanto che nel finale, per ben due volte, con il neo entrato Guarnieri l’Aivio rischia di segnare per la sesta volta.

ALLIEVI, GRANDE VITTORIA AL TORNEO DI SANT’ONOFRIO!

30 - 12 - 2011

SOCIETA’ PARTECIPANTI: AZZURRA DI SANT’ONOFRIO (SQUADRA ALLIEVI REGIONALI), ASD AIVIO (SQUADRA ALLIEVI REGIONALI), US CATANZARO 1929 (SQUADRA GIOVANISSIMI NAZIONALI)

AIVIO CATANZARO: COSTANTINO, GIGLIOTTI, TOTO, BELCAMINO, ARABIA, MASTRANGELO, COSTA, MASCIARI, LONGO, MAURO, TRAPASSO, SCARFONE, SCERBO, GALLO, ZOFREA, PARISE, CHIARELLA, BRANCATI, LEONE.

PARTITA INAGURALE: ASD AIVIO 3 – US CATANZARO 0
MARCATORE : tripletta di Tommaso Trapasso grande protagonista della giornata. 

SECONDA PARTITA: AZZURRA 0 – US CATANZARO 0
Gara poi vinta ai rigori dall’Azzurra 

TERZA PARTITA: AIVIO 4 – AZZURRA 0
MARCATORI : Mauro, Longo, Gallo e autorete di un difensore su tiro di Antonio Costa

Sul rettangolo di gioco della stadio comunale di Sant’Onofrio si è disputato il 1° torneo Città di Sant’Onofrio che ha visto la partecipazione della squadra Azzurra di Sant’Onofrio, dell’ASD AIVIO Catanzaro e dell’US Catanzaro 1929.
Ogni gara ha avuto la durata di 40 minuti e tutti e 20 i calciatori a disposizione di Mister Gemelli sono stati utilizzati nelle due partite disputate dall’AIVIO.
Sia titolari che riserve hanno ben giocato mettendo in mostra le proprie qualità tecniche e agonistiche ed un gioco di squadra corale. In entrambe le gare disputate l’Aivio si è imposta nettamente ed ha dato dimostrazione di essere un ottima squadra con spiccate individualità.