L’AIVIO BATTE IL TAVERNA E SI CONFERMA CAPOLISTA

Zofrea autore della rete giallorossa

 

FORMAZIONE  A.S.D.  AIVIO CATANZARO : 1 MAURO Samuele, 2 IEZZI Giuseppe, 3 LAURITANO Salvatore, 4 ZOFREA Stefano, 5 SCUMACE  Luigi Maria, 6 TOTO Francesco, 7 SCERBO Luca, 8 BRUNO Matteo, 9 NOCITA Mattia, 10 LEONE Daniele, 11 GUARNIERI Matteo

IN PANCHINA : 13 MANTELLA Francesco, 14 BRANCATI Roberto, 16 EPIFANO Marco, 17 GALLO Federico, 18  FUSCA’ Domenico

FORMAZIONE  A.S.D.  TAVERNA :  1 BRUNO Roberto, 2 VERALDI Felice, 3 DARDANO Carmine, 4 PROCOPIO Antonio, 5 LAFACE Salvatore, 6 RIZZO Alex, 7 SANZI Enrico, 8 CAMPAGNA Graziano, 9 MONTESANI Fabio, 10 MIRANTE Salvatore, 11 ROCCA Davide

IN PANCHINA : 13 PRISTERA’ Vincenzo

SOSTITUZIONI  AIVIO al 10° minuto del secondo tempo escono :  Iezzi per Epifano, Toto per Mantella, Nocita per Fuscà, Leone per Gallo, Scerbo per Brancati

MARCATORE : al 7° minuto del 2° tempo Zofrea

 

Cronaca :  Con una rete di Zofrea, realizzata al 7° minuto del 2° tempo, la squadra allievi provinciali di Mister Coppoletta si aggiudica il big macth con il Taverna e si conferma sempre più solitaria capolista.  La gara è stata fortemente condizionata dal vento che, per l’intero incontro, ha spirato sul rettangolo verde del Curto con una intensità tale da  non consentire ai ventidue calciatori scesi in campo di sviluppare belle trame di gioco e mettere in luce le proprie qualità tecniche. La squadra ospite pur marcando una certa supremazia territoriale, nella prima frazione di gioco, non è riuscita a sfruttare il fattore vento ed impensierire l’arcigna difesa giallorossa la cui porta, per l’occasione, era difesa dall’esordiente Mauro che, nonostante la giovane età, con i suoi interventi ha dato sicurezza all’intero reparto arretrato.  Nella ripresa i giovani aquilotti, sicuramente più tecnici degli avversari e senz’altro più penalizzati dalle avverse condizioni meteorologiche,  riuscivano a prendere  il predominio del gioco tanto che, nei primi minuti,  si portavano in vantaggio con Zofrea  abile a colpire di prima intenzione un pallone ben crossato dal fondo da Bruno che l’estremo difensore ospite, vanamente proteso in tuffo, non può fare altro che raccogliere in fondo al sacco. A questo punto mister Coppoletta, per fare rifiatare alcuni elementi anche alla luce del nuovo impegno di domani con l’ambiziosa e forte squadra dell’Atletico Sellia Marina,  decide che è giunta l’ora di fare entrare i  calciatori seduti  in panchina e, contemporaneamente, effettua tutte le sostituzioni possibili. Nonostante i nuovi innesti ed un netto predominio territoriale il risultato non cambia e la gara si conclude con il risultato di 1 a 0 a favore della squadra giallorossa che  si aggiudica i tre punti in palio.

Lascia un commento