ALLIEVI REGIONALI INCEROTTATI, SCONFITTA CON IL DON BOSCO

A.S.D. A.I.V.I.O. CATANZARO – DON BOSCO  2 – 4

ASD AIVIO CATANZARO: Lupica, Galati, Capicotto, Polia, Cristiano, Masciari, Gallo, Mauro, Rizzuto, Caridi, Dolce. In panchina: Colicchia, Rania, Tomaselli, Gigliotti, Parise, Margiotta, Giordano. All.: Scarpino

DON BOSCO: Sterlicov, Ronco, Leto, Carnovale Mat., Conte, Lizzi, Carnuccio, Carnovale Mar., Franco, Andreacchio, Galati. In panchina: De Rosi, Tassone, Cordì, Rapice.

MARCATORI: 5′ pt Mauro (rig.) (A), 12′ pt Franco (D), 42′ pt Gallo (A), 10′ st  Carnovale Mar. (D), 22′ st Carnuccio (D), 30′ st Franco (D)

Comincia con una sconfitta l’anno nuovo dell’AIVIO Catanzaro, che cede sul terreno amico al Don Bosco per 4-2. Alla fine hanno pesato come un macigno sulla prestazione dei giallorossi i guai fisici di Lagonia (fuori per uno stiramento), Caridi (tornato in campo non al meglio per una distorsione alla caviglia che lo ha costretto a restare fuori per più di 15 giorni), Mauro (infiammazione all’alluce del piede) e Rania (costretto a saltare gli ultimi allenamenti per via di un affaticamento muscolare).

Nel primo tempo i giallorossi disputano una buona gara, andando subito in vantaggio con Mauro, che al 5’ trasforma con freddezza un calcio di rigore concesso per un ingenuo fallo di mano di Russo in area. Al 12′ però il Don Bosco raggiunge il pari con Franco, che approfitta di una dormita della retroguardia giallorossa per battere Lupica. Al 15′ prova a rispondere l’AIVIO: Dolce fa tutto da solo, bevendosi un paio di avversari e sferrando un gran tiro dal limite che impegna l’ottimo Sterlicov. Al 20′ bellissima giocata del trio Mauro, Caridi Dolce, con il tiro di quest’ultimo che fa la barba la palo. Al 25’ sugli sviluppi di una punizione battuta da Carnuccio si supera Lupica. I giallorossi proprio sul finire della prima frazione trovano il 2-1 con un bel colpo di testa di Gallo e vanno all’intervallo sulle ali dell’entusiasmo.

Nella ripresa l’AIVIO torna in campo con una marcia in meno e il Don Bosco ne approfitta per costruire l’impresa. Al 4′ doppio scambio stretto tra Lizzi e Franco con un gran tiro di quest’ultimo che va a stamparsi sulla traversa. È il preludio al goal degli ospiti, che arriva al 10’, con un batti e ribatti in area giallorossa risolto in maniera vincente da Marco Carnevale, complice anche una deviazione. Al 22’ il Don Bosco  ritorna avanti con Carnuccio, bravo a freddare inesorabilmente Lupica. L’AIVIO a questo punto fa di tutto per recuperare: Scarpino si affida così a Rania e il forte Aquilotto prova a raddrizzare le sorti della partita, ma può fare poco viste le sue non perfette condizioni fisiche. Al  25’ serve Caridi, il cui tiro è troppo debole per impensierire Sterlicov. Al 30′ così arriva la quarta segnatura ospite di Franco che chiude definitivamente i giochi.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *