ALLIEVI REGIONALI SCONFITTI DALL’AUDAX

AUDAX – A.S.D. A.I.V.I.O. CATANZARO 2-0

AUDAX: Volpone, Starace, Miriello, Paparazzo, Guarnieri, Muccari, Dolce, Falcone, Grandinetti, Nanci, Vavale. In panchina: Voce, Oliva, Lasalvia, Gagliardi. All.: Gullì

ASD AIVIO: Lupica, Galati, Capicotto, Polia, Cristiano, Masciari, Garouan, Mauro, Rania, Caridi, Lagonia. In panchina: Colicchia, Dolce, Rizzuto, Toto, Leone, Costa, Tomaselli. All.: Magro

ARBITRO: Sciarrone di Catanzaro

MARCATORI: 12′ pt Nanci (Audax) , 41′ st Grandinetti (Audax)

Tante occasioni fallite e due disattenzioni costano care agli Allievi Regionali, il cui ritorno alle gare agonistiche dopo il lungo stop di due settimane è condito dalla sconfitta con il più classico dei risultati contro l’Audax, al termine di una partita ricca di emozioni, con i due portieri grandi protagonisti.

Iniziano bene Lagonia e compagni: al 7′ infatti ci vuole un grande intervento di Volpone per sventare il bel tiro di Rania, dopo una pregevole discesa sulla destra di Mauro. Al 12’ però passa l’Audax, con una punizione dal limite (inesistente)  di Nanci che, con la barriera che si apre, supera l’incolpevole Lupica. Lo svantaggio scuote l’undici di Magro, in panchina vista l’indisponibilità di mister Scarpino, che 3’ dopo sfiora il pari: doppio scambio stretto tra Caridi e Rania, con quest’ultimo che si libera bene in area, ma il suo tiro è da dimenticare e termina sul fondo. Al 19′ è Lupica a superarsi, ipnotizzando Nanci, che si era presentato a tu per tu con l’estremo difensore dell’Aivio. Risponde 5’ dopo il suo collega di reparto Volpone su un violento tiro dal limite di Mauro. L’ultimo sussulto della prima frazione è dell’Audax, con un colpo di testa di poco a lato di Nanci.

Nel sencodo tempo l’Aivio entra con il giusto piglio, sfiorando per l’ennesima volta il pari con Mauro, che chiama in causa per l’ennesima volta Volpone ad un difficile intervento. Poi però nel giro di 4’  si assiste allo show di Lupica, che a salva l’Aivio per almeno 4 volte dalla capitolazione con dei veri e propri miracoli. Al 14′ si scuotono gli ospiti, con una bella conclusione di Lagonia di poco alta sulla traversa, mentre 3’ più tardi è Rania a che chiama Volpone all’intervento. Al 29′ st Caridi imbecca ancora Rania, che in velocità si beve due avversari e calcia di potenza con il pallone che va a lato di poco. Dopo l’ennesima pregevole parata di Volpone su Caridi, al 41′ arriva però il raddoppio dell’Audax: Aivio tutta riversata in avanti alla ricerca del pareggio, così un lancio di Paparazzo sorprende la difesa catanzarese, con il pallone che arriva a Grandinetti, per il quale è un gioco da ragazzi freddare Lupica, siglando il definitivo 2-0.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *