COPPA DELL’AMICIZIA – A.I.V.I.O. CATANZARO E AMARCORD PONTEGRANDE IN FINALE!

A.I.V.I.O. CATANZARO – G.S. ANPS 12-3

A.I.V.I.O. CATANZARO: Cosco, Morello, Chiaravalloti, Febbraro, Zangari, Talarico, Cristofaro, Moniaci, Romito. In panchina: Ciccarello, Saverino, Pezzano, Poggi, Toto, Costa, Procopio, Fontana. All.: Brutto

G.S. ANPS: Pace, Borelli, Nosdeo, Brescia, Pugliese, Deseta, Galli, Trino, Bigagnoli. In panchina: Trapasso, Arabia, Dattilo, Dara, Talarico. All.: Rocca

MARCATORI: Talarico (2), Zangari, Poggi (4), Pezzano (3), Toto, Costa (AIVIO); Bigagnoli, Borelli (2) (ANPS)

 

FRANCESCO VERDOLIVA – AMARCORD PONTEGRANDE 1-4

FRANCESCO VERDOLIVA: Mazza, Bellia, Tolomeo, Talarico, Romito, Caliò, La Greca, Trapasso, Caroleo. In panchina: Oliverio, Genovese Mario I, Scalise, Barbarossa, Genovese Mario II, Carpino, Sirianni, Benincasa, Crudo. All.: Bellia

AMARCORD PONTEGRANDE: Benincasa, Critelli, De Santis, Dornetta, Guerrieri, Merante, Minoliti, Posca, Talarico. In panchina: Aloi, Cacia, Davoli, Mazzone, Sinopoli. All.: Posca

MARCATORI: Guerrieri, Minoliti, Davoli, Talarico (P), Bellia (V).

Tanti gol, divertimento e fair-play hanno caratterizzato la prima giornata della Coppa dell’Amicizia. Sui due campi A.I.V.I.O. in località Corvo, in un clima di grande festa si sono sfidati in contemporanea le rappresentative Esordienti dei padroni di casa dell’A.I.V.I.O. Catanzaro e del GS ANPS da una parte e quelle del F. Verdoliva e dell’Amarcord Pontegrande dall’altra.

Le due semifinali sono state precedute  dalla premiazione e dal ringraziamento da parte del presidente dell’A.I.V.I.O. Catanzaro Cosimo Caridi agli imprenditori Tommaso Bruno, Vitaliano Toto, Domenico Paparo, Lino Albino e al geometra Antonio Regozzini, che hanno collaborato in modo fattivo e gratuitamente alla realizzazione della struttura che ospita la kermesse, oltre ai dirigenti Giuseppe Amoroso, Sergio Pezzano, Saverio Priamo e al capodelegazione all’Acropolis Cup Salvatore Lamanna. Riconoscimenti infine anche per i giocatori Matteo Mauro, Davide Capicotto, Giuseppe Costa e Federico Polia, che si sono distinti nella grande avventura in Campania, conclusasi con uno storico secondo posto per la formazione giallorossa. Quindi tutti in campo, non prima però di aver ascoltato (e cantato) l’Inno di Mameli, e poi finalmente ecco l’inizio del torneo!

Al termine di due match caratterizzati da grande agonismo ed emozioni, a passare il turno sono stati l’A.I.V.I.O. Catanzaro e l’Amarcord Pontegrande. I giallorossi, allenati dall’ex giocatore del Catanzaro Umberto Brutto, hanno battuto per 12-3 il GS ANPS: chiuso sul 3-1 il primo tempo grazie alla doppietta di Talarico e al gol di Zangari, i padroni di casa hanno dilagato nella ripresa grazie agli ingressi di Poggi (autore di una quaterna), Pezzano (tripletta), Toto e Costa. Per il GS ANPS a marcare il tabellino sono stati Bigagnoli e Borelli con una doppietta.

Nell’altra partita i ragazzini di mister Posca si sono imposti per 4-1 sul Francesco Verdoliva. Decisiva la prima frazione, in cui i gialloblu hanno concretizzato gran parte delle occasioni avute, chiudendo in vantaggio per 3-0 con reti di Guerrieri, Mimoliti e Davoli: nella ripresa è arrivato il gol della bandiera per il Verdoliva siglato da Bellia, mentre a mettere definitivamente la parola fine al match ci ha pensato Talarico.

Oggi, a partire dalle ore 17, le finali.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *