ALLIEVI PROVINCIALI ESAGERATI!

US PETRONA’ 1 – ASD AIVIO CATANZARO 8
FORMAZIONE US PETRONA’ : 1 PANUCCI Federico, 2 ANANIA Cristian 3 PISANO Graziano, 4 CAPELLUPO Andrea, 5 POLEO Daniel, 6 CRISTIANO Lorenzo, 7 RIZZUTI Daniel, 8 GIGLIOTTI Marco, 9 SCALZI Venazio, 10 PULLANO Raffaele, 11 RIZZUTI Giuseppe. IN PANCHINA : 14 CALIGIURI Domenico, 16 SCALZI Marco 
FORMAZIONE AIVIO CATANZARO : 1 COSTANTINO Vittorio, 2 GIGLIOTTI Domenico, 3 SCERBO Luca, 4 ZOFREA Stefano, 5 SCUMARE Luigi Maria, 6 EPIFANO Marco, 7 PARISE Luca, 8 GALLO Federico, 9 NOCITA Mattia, 10 LEONE Daniele, 11 GUARNIERI Matteo. IN PANCHINA : 14 BRANCATI Roberto, 15 RIZZUTO Francesco 
SOSTITUZIONI : nel secondo tempo esce Parise entra Rizzuto, esce Guarnieri entra Brancati.
MARCATORI : al 7 minuto del 1° tempo SCUMACE, al 9 minuto del 1° tempo GALLO, al 27 minuto del 1° tempo Nocita, al 37 minuto del 1° tempo ZOFREA, al 39 minuto del 1° tempo RIZZUTI Giuseppe (Petronà), 4° minuto del secondo tempo GALLO, al 22 minuto del 2° tempo GALLO, al 25 minuto del 2° tempo BRANCATI, al 35 del 2° tempo RIZZUTO 

Finalmente, dopo tanti rinvii la gara Petronà – AIVIO Catanzaro, valida per il campionato allievi provinciali, si gioca e ai ragazzi di Mister Coppoletta, scesi in campo determinati e vogliosi di fare risultato, basta un solo tempo per chiudere la pratica Petronà e conquistare la vetta della classifica.
Nonostante le numerose assenze, la squadra giallorossa, per l’occasione in maglia blu, pantaloncini rossi e calzettoni blu, ancora una volta, ha dimostrato di non avere rivali in questo campionato imponendosi sugli avversari con un rotondo 8 a 1 che non lascia adito ad alcuna recriminazione.
Sin dalle prime battute, i giovani aquilotti, tecnicamente e tatticamente superiori ai pari età del Petronà, hanno imposto alla gara un ritmo vertiginoso tanto che, l’arbitro già al 7° minuto è costretto a tirare fuori, dalla giacca della propria divisa, il taccuino per annotare la rete realizzata da Scumace con una magistrale punizione.
Il fulmineo goal realizzato, oltre a fare felice Mister Coppoletta che, dalla panchina, dispensa ai suoi ragazzi compiaciuti sorrisi, fa si che la partita si incanali subito sul giusto binario tanto che due minuti più tardi Gallo, tra i migliori oggi in campo, dopo aver dribblato tre avversari entra in area di rigore e con un preciso tiro in diagonale batte per la seconda volta il portiere di casa. Da questo momento è un escalation di emozioni e di reti, a fine gara saranno 8 i palloni raccolti in fondo al sacco dal portiere del Petronà che deve ringraziare la buona sorte e i pali (2 Nocita, 1 Zofrea, 1 Scerbo, 1 Gallo e 1 Parise) se il risultato finale non è a doppia cifra.
Per la cronaca, al 27 minuto del 1° tempo, segna bomber Nocita su assist di Gallo che, 12 minuti più tardi, confeziona un’altro bellissimo assist a Zofrea che di testa insacca la rete del 4 a 0. Al 40 minuto del 1°tempo il Petronà trova la rete della bandiera con Rizzuti Giuseppe abile a battere a rete dopo essersi aggiustata la palla con la mano. Da segnalare, nel secondo, 2 reti di Gallo realizzate la prima su punizione e la seconda con un forte tiro dalla distanza che si insacca sotto la traversa.; un bellissimo goal di Brancati che in diagonale realizza di sinistro su un preciso assist di Zofrea e nel finale di tempo c’è gloria anche per Rizzuto che, ben lanciato dall’estroso Zofrea, batte per l’ottava volta l’incolpevole Panucci con un tiro forte e preciso.
Cosa dire di più se non che questi ragazzi onorano sempre la maglia che indossano e che, al di là del risultato ottenuto oggi, il loro comportamento in campo e fuori è sempre esemplare.
Bravi, bravi ragazzi davvero.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *