SPETTACOLARI!

Citta Amantea 1 – ASD AIVIO Catanzaro 6
Formazione Città Amantea : 1 AFRICANO Francesco, 2 ALFANO Salvatore, 3 PULICE Luca, 4 FERA Albino, 5 PUGLIANO Gianluca, 6 AFRICANO Guido, 7 VENA Pasquale, 8 CONFORTI Cristian, 9 MIRAGLIA Rizziro, 10 MORELLI Antonio Francesco, 11 GENTILE Tommaso 
Formazione ASD AIVIO Catanzaro : 1 COSTANTINO Vittorio, 2 CHIARELLA Francesco, 3 TOTO Francesco, 4 BELCAMINO Francesco, 5 ARABIA Stefano, 6 MASTRANGELO Luca, 7 COSTA Antonio, 8 MASCIARI Carlo, 9 LONGO Giuseppe, 10 MAURO Matteo, 11 TRAPASSO Tommaso. IN PANCHINA : 12 SCARFONE Lorenzo, 13 GIGLIOTTI Domenico, 14 GUARNIERI Matteo, 15 BRUNO Matteo, 16 SCERBO Luca, 17 ZOFREA Stefano, 18 RIZZUTO Francesco 
SOSTITUZIONI : nel secondo tempo esce Masciari entra Zofrea, esce Chiarella entra Gigliotti, esce Longo entra Guarnieri, esce Costa entra Bruno, esce Arabia entra Scerbo, esce Trapasso entra Rizzuto
MARCATORI : al 6 minuto del 1° tempo Longo, al 7 del 1° tempo Belcamino, al 14 minuto del 1° tempo Morelli (Amantea su rig.), al 40 minuto del 1° tempo Trapasso, al 18 minuto del secondo tempo Longo, al 20 minuto del 2 tempo Toto, al 41 minuto del 2° tempo Mauro

Altra spettacolare prestazione dei ragazzi della squadra allievi regionali di mister Gemelli che non finiscono più di stupire e che anche oggi, in trasferta, hanno dimostrato che quanto di buono fatto vedere, finora, non è frutto di improvvisazione o circostanze favorevoli, ma di una seria programmazione e della grande applicazione con cui, giornalmente, i giovani aquilotti, si allenano e preparano le partite. 
Il 6 a 1 conseguito ai danni dell’Amantea, una delle poche squadre, al momento, capace di imporre il pari alla corazzata Bigsport Crotone, rende merito al gran lavoro svolto dal tecnico Prof. Gemelli che è riuscito, in un breve lasso di tempo, a plasmare una squadra competitiva quasi, sempre, capace di imporre il proprio gioco agli avversari di turno.
La squadra giallorossa è viva e sta bene in salute, i risultati roboanti conseguiti, nell’ultimo mese, ne sono dimostrazione e testimoniano la bontà di un organico che annovera tra le sue file tante spiccate individualità. 
Se l’AIVIO, oggi, è una bella realtà nel panorama del calcio dilettantistico giovanile calabrese lo dobbiamo ai questi magnifici ragazzi e a chi, amorevolmente, li segue e li prepara. Godiamoci questa bella vittoria, che ci avvicina al vertice della classifica, ma giusto il tempo necessario perchè una nuova gara incombe e bisogna preparala con tutte le dovute accortezze. La strada intrapresa è quella giusta ma, dietro l’angolo, si celano tante insidie e tanto c’è, ancora, da lavorare per coronare un sogno ovvero quello di disputare un campionato da protagonisti.
Per la cronaca c’è da rimarcare che tre delle sei reti realizzate, sul rettangolo di gioco di Aiello Calabro, portano la firma di centrocampisti e difensori, a dimostrazione che i ragazzi applicano alla perfezione gli schemi e i dettami tecnici voluti dal mister.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *