SPLENDIDA QUATERNA PER GLI ALLIEVI PROVINCIALI

ASD TAVERNA 1 – ASD AIVIO CATANZARO 4
FORMAZIONE TAVERNA : 1 BRUNO, 2 VERALDI, 3 DARDANO, 4 PROCOPIO, 5 VISCOMI, 6 LAFACE, 7 FRANCO, 8 CAMPAGNA, 9 MONTESANI. 10 MIRANTE, 11 ROCCA. IN PANCHINA : 13 SANZI, 14 MUSTARI, 15 PRISTERA’, 16 MUNIZZA
FORMAZIONE AIVIO CATANZARO : 1 COSTANTINO, 2 EPIFANO, 3 LAURITANO, 4 ZOFREA, 5 SCUMACE, 6 TOTO, 7 BRUNO, 8 BRANCATI, 9 GALLO, 10 LEONE, 11 GUARNIERI. IN PANCHINA : 13 IEZZI, 14 RIZZUTO, 15 GIGLIOTTI

SOSTITUZIONI : nel 1° tempo esce Leone entra Rizzuto, nel secondo tempo esce Epifano entra Iezzi, esce Brancati entra Gigliotti

Pronto riscatto dei ragazzi della squadra allievi provinciali che, grazie ad una prestazione maiuscola, riconquistano la vetta della classifica e scacciano i fantasmi che aleggiavano dopo la sconfitta casalinga con l’Audax.
Nonostante alcune importanti defezioni e le precarie condizioni fisiche di alcuni titolari, la squadra giallorossa, per l’occasione in maglia gialla, pantaloncini rossi e calzettoni rossi, è scesa in campo convinta di fare risultato e, con piglio autoritario, sin dalle prime battute della gara, ha imposto alla squadra di casa il proprio gioco fatto di fitti fraseggi e verticalizzazioni improvvise. Grande è stata la soddisfazione di mister Coppoletta a fine gara per l’impegno, il carattere e il gioco espresso dai suoi ragazzi che mai si sono risparmiati e che, ancora una volta, hanno dato prova di essere un gruppo omogeneo, ben affiatato e, sopratutto, affidabile e serio. Per la cronaca, dopo un clamoroso palo colpito da Guarnieri nelle prime battute di gioco, il risultato si sblocca al 26′ minuto del 1° tempo grazie ad una deviazione di un difensore su una punizione abilmente calciata da Gallo. Nel secondo tempo l’Aivio dilaga realizzando altre tre reti : la prima al 18′ minuto con Guarnieri che, grazie ad un magistrale lancio di Zofrea, si invola sulla fascia sinistra, dribla il portiere e di precisione deposita in rete; la seconda al 25′ minuto con Gallo che da circa trenta metri lascia partire un bolide che si insacca sotto la traversa; la terza al 31′ minuto con Scumace che sugli sviluppi di un corner con un preciso colpo di testa supera il portiere. Solo nel finale, al 35′ minuto per la precisione, il Taverna, con il neo entrato Mustari, realizza la rete della bandiera dopo un batti e ribatti in area di rigore. Prima del fischio finale, l’AIvio con Matteo Bruno potrebbe realizzare il quinto goal ma il pallone calciato con forza da fuori area si stampa vicino all’incrocio dei pali.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *